L’argento di certe mattine

L’argento di certe mattine d’inverno, in silenzio si insinua tra le sagome nere del bosco Presenze inquiete, immobili, piegate su se stesse, quasi sofferenti, tenaci testimoni di antichi secreti. Foschi simulacri impietriti dal… Continue reading

Frames and old stories

Frames on the wall as windows staring at a different time and story Broken windows as frames to a world imprisoned in invisible cages I count the scratches on what remains of the… Continue reading

Magic around

When the shops lining the streets are shelters for the rain and trickles of cold water slowly slip down on the glass as tears in the dark, and the night is lulled by… Continue reading

An Italian girl

“You speak a very good Italian” I told her, pleased by the mastery the girl had in speaking a foreign language. She had been busy talking and answering to some hosts in the… Continue reading

The missing part

The missing part, the silent gaze, the subtle feeling, the thorn in your side, the wounded giant, the sea storming, the waves cradling, the clouds playing, the moon obscured by the earth, the… Continue reading

Minimalia o delle cose del mondo/San Domenico

Oasi di prezioso silenzio, se vuoi vedere solo l’aspetto prettamente materiale. Oceani di silenzio e spiritualit√†, se la tua natura e formazione ti permetto di apprezzare e vedere aspetti non direttamente tangibili. Al… Continue reading

Il ritmo del tempo

Il labirinto di siepi, viali contorti e senza apparente via d’uscita Eterno girovagare lungo strade sempre eguali e a se stesse nascoste Comunque illusorie. Per un attimo ancora credere di aver scelto la… Continue reading

Di solida roccia

Solida come roccia scolpita, vaga come sogno al nascere del giorno Strati di tempo a depositarsi leggeri e monotoni sulla superficie graffiata e rugosa di cento e cento storie Da mille direzioni diverse,… Continue reading

Il senso del mondo

Il senso del mondo o forse solo di questa vita Magari di questi giorni e delle loro silenziose ore Il ponte sul fiume, i suoi archi eleganti Centinaia di anni e migliaia di… Continue reading

Along the river and upon the water

Devo aver visto quel luogo mille e mille volte E mille e mille volte devo averlo dimenticato Deja vu di possibilit√† subito scalzato dalla finezza della ragione Eppure ancora pungente tormento, frenetico dubbio… Continue reading